Isola di Capraia. La Calcatreppola marina ritrovata (Eryngium maritimum)

La Calcatreppola marina ritrovata (Eryngium maritimum)

Era dal 1890 che questa rarissima pianta non era stata avvistata presso il porto di Capraia. Oggi è facilmente visibile presso la spiaggetta (ma una unica pianta). Precedentemente era stata avvistata solo alla Cala del Ceppo

Attenzione è una pianta rarissima non la disturbate!

Fonte:

LA FLORA VASCOLARE DELL’ISOLA DI CAPRAIA (ARCIPELAGO TOSCANO):

AGGIORNAMENTO, ASPETTI FITOGEOGRAFICI E DI CONSERVAZIONE *

BRUNO FOGGI, ANDREA GRIGIONI, PAOLO LUZZI Museo di Storia Naturale dell’Universita

Eryngium maritimum L. REQUIEN 1852 – H scap – H P – Atlantica-Mediterranea – Sab- bie e ghiaie costiere – Psammofilo – RRR.

Obs.: Anticamente Segnalata per il Porto (1896 e 1898 in FI!) ma da allora non più ritrovato e probabilmente scomparso in questa area. Da noi ritrovato alla Cala del Ceppo su accumuli di ghiaia e ciottoli presso il mare, in un solo esemplare, non ancora in fiore, e quindi non raccolto, ma fotografato.

 

How to choose the best web hosting company and put your business to the next level.
Joomla Templates designed by Joomla Hosting