Isola di Capraia: I Porcili e lo Scoglione

Image

Costa Occidentale. La Cala dei Porcili di fronte allo Scoglione ha un guardiano di roccia che la domina. La roccia nasconde un micro ambiente protetto dove anche a fine luglio si attarda la fioritura dela Cineraria Marittina con i suoi fiori ancora gialli ed il Limonium con le sue fioriture delicate. Contrasti di rocce incorniciano il mare.

Vedi anche: Lo Scoglione

 

Isola di Capraia: Il Pidocchio (Cala del Moreto)

Il Pidocchio in realtà è solo una parte della Cala del Moreto. Si tratta di una grande, e quasi sconosciuta, spiaggia di ciottoli. Nella Cala è possibile trovare bellissimi sassi vulcanici rossi o neri. Ci si arriva solo in barca.

Vedi anche: Sopra e SottoCala del Moreto

 

Isola di Capraia: Giugno - Luglio: La Menta fiorita

Sample Image

Giugno - Luglio

La menta (genere Mentha) è una pianta erbacea perenne, stolonifera, fortemente aromatica, che appartiene alla famiglia delle Labiate (Lamiaceae). Cresce in modo massiccio in tutta Europa, in Asia e in Africa e predilige sia le posizioni in pieno sole che la mezza ombra, ma può resistere anche a basse temperature. Molto conosciuta già dal tempo degli egizi e dei Romani, veniva usata da Galeno come pianta medicinale.

Fonte: Wikipedia

A Capraia si trovano le seguenti varietà: Mentha aquatica L., Mentha insularis Req., Mentha longifolia (L.) Hudson, Mentha pulegium L., Mentha requienii Benth. subsp. bistaminata Mannocci et Falconcini (endemica)

Fonte: BRUNO FOGGI, ANDREA GRIGIONI, PAOLO LUZZI. "LA FLORA VASCOLARE DELL’ISOLA DI CAPRAIA (ARCIPELAGO TOSCANO): AGGIORNAMENTO, ASPETTI FITOGEOGRAFICI E DI CONSERVAZIONE" in Parlatorea, V: 5 - 53. 2001.

 

Isola di Capraia: Giugno - Luglio: La fioritura dell'Elicriso

Giugno - Luglio

Elicriso (Helichrysum italicum). Pianta aromatica della famiglia delle Composite. Molto diffusa in Capraia nelle aree più rocciose ed esposte al vento. Nella zona di Cala Rossa forma una ampia gariga sul substrato pietroso lavico creando un magnifico contrasto di colore tra il rosso cupo delle rocce ed i suoi pulvini rotondi e argentati.

Perenne, cespitosa, ricca di fusti (30 cm) senza rami, con foglie lineare-lanceolate, con bordo ripiegato verso terra; la pianta è completamente
ricoperta da una peluria biancastra che emana un forte aroma. I fiori, di colore giallo chiaro, sono formati da numerosi capolini disposti a ombrello e compaiono in estate.

Il nome deriva da "elios e crusos" che significa sole d'oro, i capolini dei fiori riplendono al sole come fossero d'oro. Principi attivi: olio essenziale, tannino, acido caffeico.

Vedi anche: La Cala Rossa

 

Pagina 14 di 157

«InizioPrec.11121314151617181920Succ.Fine»
How to choose the best web hosting company and put your business to the next level.

Facebook

Joomla Templates designed by Joomla Hosting